echo '?' . filemtime( get_stylesheet_directory()

Piani per il futuro

Aug 9th, 2013 | By | Category: Soci

Domenica 4 agosto il Consiglio Direttivo di Amici di Angal si è riunito alla “Torretta” per discutere i problemi più urgenti riguardanti la gestione dell’ospedale e fare il punto sulla situazione finanziaria. Mario e Claudia hanno riferito quanto è emerso durante la loro ultima “missione” (dal 7 giugno al 7 luglio) e dalla partecipazione al Board of Governors costituita da 19 persone e presieduta dal Vescovo di Nebbi.

Ecco in sintesi gli argomenti:

  • Rinnovo del Consiglio Direttivo che avverrà durante l’Angal day del 25 agosto. Si dovranno privilegiare persone che hanno contribuito in modo essenziale al management dell’ospedale negli ultimi anni.
  • Destinazione del budget 2013-14 che dovrà garantire il mantenimento dei 6 progetti istituzionali nell’ambito dell’attività dell’ospedale.
  • Controllo dell’applicazione del “piano strategico quinquennale”, che prevede anche una graduale riduzione dell’impegno economico dell’Associazione.
  • Creazione di un fondo per poter dare puntualmente ai dipendenti la parte di salario che spetta al governo e che spesso viene erogata con ritardo, cosa che non avviene negli ospedali pubblici. Questa sembra essere la ragione principale di molte defezioni, non solo ad Angal, ma anche negli altri ospedali missionari.
  • Soddisfazione per l’arrivo ad Angal di Agostine Alioma laureato in medicina all’università di Kampala, i cui studi sono stati sponsorizzati dall’Associazione.
  • Relazione sul (finalmente!!) interessamento dell’Unicef verso l’ Unità Nutrizionale. E’ stato offerto un corso di aggiornamento sulla malnutrizione a 4 infermieri e a un medico e qualche giorno fa sono arrivati “food supplies” – ci ha informati Mr. Simon –  senza specificare in che cosa consista. Ottima notizia comunque.
  • Per quanto riguarda i progetti di sostegno alla popolazione, a latere di quelli ospedalieri, d’accordo con il dr.Cardellino, che, tramite Karacel, sostiene il progetto di assistenza agli orfani, è stato deciso di aumentare l’aiuto dato mensilmente alle famiglie.
  • Per il progetto di aiuto (in generi alimentari), a una quarantina di famiglie poverissime, anche per il 2014 si sono trovati i fondi necessari (6.000 € ).
  • Un nuovo impegno è stato portato a conoscenza dell’Associazione, anche per questo provvederà Claudia a trovare i donatori per non intaccare il budget dell’ospedale. Si tratta di dotare l’asilo di Angal, privo di tutto, ma non di bambini (ce ne sono 80) di una recinzione, servizi igienici, materiale didattico, ecc.ecc.

Tanta la carne al fuoco per l’immediato futuro ad Angal. Prossimo appuntamento: l’Angal Day, l’assemblea annuale dei soci, il 25 Agosto. Vi terremo informati.

cda-angal-500

Leave Comment