echo '?' . filemtime( get_stylesheet_directory()

Orfani da AIDS

* Progetto assistenza orfani da AIDS

La drammaticità del problema degli orfani ci si è rivelata, di colpo, all’inizio del 2000. Fino a pochi anni fa, nella società di tipo rurale di Angal il problema non esisteva. L’orfano veniva semplicemente accolto all’interno del clan famigliare, quasi sempre da uno zio. Da quando però l’Aids ha mietuto le sue vittime fra gli adulti, in certi clan sono rimasti essenzialmente vecchi e bambini e pochi adulti, che devono farsi carico di un numero di nipoti troppo alto per le loro scarse risorse.

A questo punto abbiamo pensato insieme ai Padri Comboniani ad un piccolo progetto per affrontare le necessità più urgenti di questi bambini.
Accantonata per ragioni pratiche ed ideologiche l’assistenza in una struttura organizzata (pericolo di istituzionalizzazione), si è scelto l’aiuto diretto alle persone o alle famiglie in grado di accogliere e di prendersi cura di questi orfani. Individuarle spesso riesce difficile, per la molteplicità delle situazioni che si sono venute a creare all’interno di una società con regole molto diverse dalle nostre, per il disgregarsi di tante famiglie colpite dall’AIDS.

Si è scelto, su consiglio dei collaboratori locali, di dare un aiuto alle famiglie che si prendono cura degli orfani un contributo in denaro due volte al mese. Questa somma deve costituire un “aiuto” in una situazione di emergenza, non creare una dipendenza dai benefattori italiani, che finirebbe con l’inquinare la cultura di accoglienza degli orfani insita nella società tribale, attualmente minacciata dalle proporzioni del problema.

Le varie situazioni vengono seguite in particolare da due collaboratori locali, estremamente fidati e motivati, che due volte al mese incontrano la famiglia affidataria, consegnano la somma di denaro e raccolgono notizie particolari.

Con cadenza semestrale tutti gli orfani vengono controllati dal punto di vista sanitario dal Dr. Marsiaj e moglie. Vengono registrati in una cartella clinica il peso, la statura, l’esame obiettivo e si valutano dal vestito e dall’igiene personale le condizioni generali.

Adozioni a distanza di orfani da AIDS in Africa:

Per il sostegno finanziario di questo progetto cioè per provvedere alle elementari necessità (sostentamento, cure mediche, istruzione elementare) di un orfano per un periodo di almeno un anno, si è calcolato in MEZZO EURO al giorno (200 € all’anno) la somma necessaria. Questa assistenza ha preso il via il 1/1/2001.

Oggi vengono assistiti in questo modo 196 bambini.
(dato aggiornato al 25 Maggio 2005)

Aggiornamento al 30 Novembre 2005. Altri 6 bambini assistiti portano il numero totale a 202.

Puoi aiutarci a sostenere un altro bambino orfano offrendo di coprire le spese di assistenza per un anno, in modo rapido e sicuro con Paypal.

Per fare una donazione con Paypal è sufficiente cliccare sul logo qui sotto (occorre già essere iscritti a Paypal, ma l’iscrizione è gratuita e si può fare durante la transazione).





Sostieni un bambino orfano per un anno con una donazione di 200 €