echo '?' . filemtime( get_stylesheet_directory()

L’ospedale

Attualmente l’Ospedale consta di 280 posti letto (divisi in: Reparto maschile 51 letti, Reparto femminile 39 letti, Pediatria 113 letti, Maternità 56 letti, Isolamento 21 letti), è attrezzato con Laboratorio di analisi chimiche e microbiologiche, Radiologia e Sala operatoria.

L’anno scorso vi sono stati 11.300 ricoveri; di questi, 8.000 in pediatria con una mortalità del 10% (prima causa di morte: malaria); 32.000 sono state le visite ambulatoriali, 211.000 le vaccinazioni eseguite. Il tasso medio di occupazione dei letti è superiore al 100% (molti pazienti giacciono al suolo sulle loro stuoie). Le persone impiegate nell’Ospedale sono 136, di cui solo 4 i Medici.

Il raggio d’azione dell’Ospedale è di circa 50 Km con un bacino d’utenza di 120.000 persone.

I fondi con cui l’Ospedale vive e lavora (l’anno scorso il bilancio è stato di 400.000 €) provengono attualmente dal Governo Ugandese per il 52%, dalle rette ospedaliere per il 14% (che l’Ospedale cerca di mantenere le più basse possibili) e per il 34% dalle donazioni.

Il Dr. Mario Marsiaj che, assieme alla moglie Claudia, ha fondato l’Associazione Amici di Angal, ha lavorato in questo Ospedale per 9 anni come Medico per “Medici con l’Africa Cuamm” (a partire dal 1966) e l’ha poi sempre seguito, sostenendolo dal punto di vista sanitario e finanziario specie nei momenti di crisi.