echo '?' . filemtime( get_stylesheet_directory()

Nuovi obiettivi e realizzazioni

1. Nuova lavanderia:

ai primi di febbraio i tecnici della MIVA hanno messo in funzione i macchinari arrivati dall’Austria. L’impianto, perfettamente funzionante e molto apprezzato dal personale, che un tempo lavava a mano i vari panni, è stato inaugurato dallo stesso Cardellino durante la sua recente missione.

2. Progetto dentisti SMOM:

come scrivevamo nel precedente numero, con la defezione del clinical officer Alex, l’ambulatorio è rimasto chiuso per diversi mesi. Riprenderà l’attività a breve, con l’assunzione di un dental officer diplomato, con la supervisione degli odontoiatri SMOM.

3. Progetto Open Hospital gestito da “Informatici Senza Frontiere”:

dopo qualche problema dovuto sia al server di Angal sia a problemi tecnici del software installato, l’Associazione I.S.F. ha inviato (18 marzo 2010) Maurizio Bertoldi per una breve missione ricognitiva.

4. Realizzazione della CONVENZIONE

(v. N° 4 delle News, pp. 2-3): è forse il punto chiave dei rapporti che legano l’Associazione all’Ospedale. In questi 7 mesi dall’entrata in vigore, si sono già visti realizzati gli obiettivi proposti, che si sintetizzano in un netto miglioramento nella gestione e nell’amministrazione dei servizi sanitari.

5. Natale ad Angal:

è ormai una tradizione che questo giorno assuma un significato particolare per i Pazienti ricoverati. Grazie a Raffaele Dinardo, un “Amico di Angal” veramente speciale, che da due anni si fa carico del Progetto “Pediatria gratuita”, tutti i bambini ricoverati (più di 200) hanno avuto quest’anno un Natale davvero memorabile. Oltre a un ricco pranzo preparato dal personale dell’Ospedale, con la supervisione della Dr.ssa Arianna, ognuno di loro ha ricevuto un vestito, dolci, zucchero e giocattoli.